A Cornuda si parla di accoglienza ai migranti con il documentario Dove Vanno le Nuvole

Sabato 30 settembre – Parco Munari

Quando soffia il vento del cambiamento, c’è chi costruisce muri e chi mulini a vento. Basta la brevissima sinossi per descrivere il grande messaggio delle storie di vita raccontate dal documentario Dove Vanno le Nuvole di Massimo Ferrari, al centro della serata di sabato 30 settembre al Parco Munari di Cornuda. Organizzata dall’associazione Un Ponte Verso, con il sostegno di VolontariaInsieme CSV Treviso, Associazione Volontariano San Martino di Cornuda, Acli, Associazione Arianova e Moffe – Monnezza Film Festival, Gruppo Missionario Cornuda, Associazione Ambra e il Patrocinio del Comune di Cornuda, un’occasione per guardare all’emergenza migranti sotto un’ottica diversa, quella della vera accoglienza e opportunità di crescita prima di tutto umana.

Attraverso le storie del paese di Riace in Calabria, della famiglia Calò di Treviso, della compagnia bolognese Cantieri Meticci e di Casa Colori a Padova, ecco che nuove for

me di accoglienza prendono vita: accoglienza diffusa, aperta all’ascolto e alla vera condivisione, diffusa sul territorio e dove il migrante torna ad essere umano.

Presente alla serata il regista Massimo Ferrari e i protagonisti del film.

Ecco il trailer: 

In caso di pioggia la serata sarà organizzata in Sala Corso c/o Scuole Elementari di Cornuda.

Ingresso libero con offerta responsabile.



I commenti sono chiusi.